Arte e Sangue con la Anguelova

Immagine

Oggi ci occupiamo ancora di arte controversa con una fotografa bulgara, Silvia Anguelova. Protagonista principale delle sue opere è l’essere femminile, drammaticamente connesso ai codici culturali, sociali e religiosi della nostra contemporaneità, sentiti dall’artista come prepotentemente virili.  Le sue fotografie costruiscono il modello paradigmatico dell’eterno femminino, che unisce il mito di madre, vergine, terra d’origine, natura. La donna è presentata dunque come il prototipo fondamentale, l’origine e il fine ultimo, come l’albero della vita. Le sue donne esprimono vividamente e ferocemente il rapporto amore-odio, la forza della vita e della morte, del dolore e del sesso.

Immagini senza dubbio di grande impatto, che lasciano il fruitore scosso e disorientato, ma che conducono ad una seria riflessione. Particolare interesse, e anche maggiore scalpore, destano le fotografie in cui l’elemento cristiano si unisce ad una visione cruenta e sanguinosa della femminilità. Ai temi religiosi importanti espressi dai titoli delle opere, come l’Annunciazione, Ecce Homo, corrispondono immagini che forse qualche credente non riuscirebbe a tollerare.

Giudicate da voi… (Le più potenti ve le lascio scoprire sul sito dell’artista)

http://www.silviaanguelova.com/

Immagine

Immagine

Immagine

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. p o e s i A r t e ha detto:

    …Immagini che sospendono il respiro … Mi hanno fatto ricordare i rituali dei misteri eleusini …si focalizza il nostro “passaggio” scandito da vita-morte-rinascita. ..la salvazione si avrà con l’acquisizione della consapevolezza e dell’identità di ciò che si è …
    Grazie per averle condivise! un caro saluto 🙂

    1. musa inquietante ha detto:

      E’ una bellissima riflessione, e un modo molto profondo di leggere la sua arte… grazie davvero!!!! 😀

  2. elena ha detto:

    Veramente sconvolgente ma nello stesso tempo una visione realistica della situazione femminile nella società maschile. Mi piace la forza espressiva di questa artista.Grazie per avermela fatta conoscere!

    1. musa inquietante ha detto:

      Concordo pienamente, magari alcune immagini scuotono ma invitano ad una profonda riflessione! Come sempre grazie per il tuo prezioso contributo nell’evoluzione del post! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...